Pubblicato in: Atletica

Elisa Cusma sesta nella finale mondiale degli 800

di francesca 10 marzo 2008

elisa-cusma.jpg

Dopo aver battuto il record più vecchio dell’atletica femminile, quello stabilito nel 1982 a Parigi da Gabriella Dorio, Elisa Cusma ieri si è classificata sesta nella finale degli 800 metri ai Mondiali Indoor di Valencia con il tempo di (2’03″76). “Per me migliorare questo primato – aveva dichiarato dopo la semifinale la sempre emozionatissima atleta azzurra – è stato come battere la Mutola. Dorio è un mito per me, ha vinto le Olimpiadi di Los Angeles nei 1500, mi ricordo una volta che mi ha salutato, a un raduno, mi batteva forte il cuore… In finale non mi aspetto nulla, perché sono davvero tutte fortissime: io sono già felice di essere tra le prime sei al mondo. Non credevo che il record sarebbe arrivato in questo Mondiale”. Ed in finale ha sicuramente pagato l’estremo sforzo del giorno precedente. La giovane mezzofondista modenese, comunque, sembra ormai inarrestabile. Le sue prestazioni sono migliorate in maniera esponenziale nel giro di due anni. Non rimane che aspettare le Olimpiadi di Pechino per vedere cosa riuscirà a fare. Ma tutti noi siamo convinti che ce ne farà vedere delle belle. Forza Elisa!

Altre storie di sport sullo stesso argomento

Una replica a “Elisa Cusma sesta nella finale mondiale degli 800”

  1. Jessica ha detto:

    Grande eli……sie tutti noi! Baci baci, Nocciolina!!!!