Pubblicato in: Curiosità e stranezze

Anche in Italia la nuova moda del lancio del telefonino

di luca.fotia 12 gennaio 2009
Ad Aprile parte il lancio del telefonino

Ad Aprile parte il lancio del telefonino

Ecco una nuova disciplina: il lancio del telefonino. Nata in Finlandia, è arrivata anche in Italia. Chiunque può partecipare: basta avere un telefonino, possibilmente vecchio e malridotto, iscriversi in alcuni centri di telefonia specializzati, e saper lanciare. Le istruzioni sono riportate sul sito lanciodeltelefonino.it e l’ideatore del primo campionato italiano è l’imprenditore lombardo Massimo Galeazzi. La prima tappa si svolgerà a Villa Erba a Cernobbio ad Aprile. Poi Torino, Genova e Grosseto. Tra i premi vi è in palio anche una Renault Clio. I partecipanti verranno suddivisi in due categorie: junior (dai 13 ai 20 anni) e senior (oltre i 20). Ciascun concorrente dovrà utilizzare esclusivamente le mani e avrà a disposizione un solo lancio. L’unico veto è posto verso i lanciatori professionisti. Chissà che un giorno non vedremo questa disciplina anche alle Olimpiadi. Una cosa è certa: telefonini, giornalmente, ne volano tanti. Perché non guadagnarci qualcosa su quella che finora era esclusivamente una sventura?

Altre storie di sport sullo stesso argomento

2 risposte a “Anche in Italia la nuova moda del lancio del telefonino”

  1. Anonimo ha detto:

    bella trovata….perchè solo il lancio del telefonino? si potrebe provare con mille altre cose…un’idea ce l’avrei!!!!!!!!!

  2. Giovanni ha detto:

    I finlandesi hanno una grande fantasia per gli sport strani. Ricordo solo: il campionato mondiale di uccisione zanzare, il Gran Premio delle renne di Babbo Natale, i mondiali di calcio in Palude. Ma è una tradizione ben consolidata, anche in letteratura. Ho appena finito di leggere un libro di Arto Paasilinn: il migliore amico dell’orso. Il protagonista diffonde in tutto il mondo il “lancio del giavellotto in verticale”, un sport pericolosissimo…